EQUISETUM ARVENSE

SOSTANZA DI BASE UTILIZZABILE IN AGRICOLTURA CON AZIONE FUNGICIDA

Composizione
Preparazione di Equisetum arvense L. preparato mediante macerazione e successiva decozione della parte aerea.
Concentrazione di sostanza attiva 2 g/L
pH 6.5

NON È UN FITOFARMACO

Formulazione
Liquido

Download
EQUISETUM ARVENSE - SdS
EQUISETUM ARVENSE - Scheda prodotto

Categorie: ,

Descrizione

Caratteristiche
EQUISETUM ARVENSE è un prodotto speciale, indicato nelle applicazioni fogliari, ricco di prinicipi attivi quali: fenoli, saponine flavonoidi e acidi silicici, e grazie a questi presenta un ampio spettro d’azione, non lascia residui, utilizzabile nella produzione integrata e in agricoltura biologica.
Indicato nelle strategie per la gestione della resistenza ai fungicidi.

Come funziona EQUISETUM ARVENSE:
FLAVONOIDI: agenti antifungosi
SAPONINE: determinanti nella resistenza della pianta all’attacco fungino. Agiscono in modo simile a un “sapone”, dissolvendo e disidratando il tessuto cellulare degli organuli riproduttivi dei funghi (conidi e spore).
ACIDO DI SILICIO: solubili in acqua diventa parte delle molecole organiche.

Confezioni
Flaconi da 1 lt (cartoni da 15 pz)
Flaconi da 5 lt (cartoni da 4 pz)

Vantaggi
Prodotto di origine naturale
Nessun limite di residui sulle colture trattate
Effetto anti-spoiler per contatto

Informazioni aggiuntive

Biologico

Consentito in agricoltura biologica

Colture

Cucurbitacee, Fragola, Lampone, Melo, Patata, Pero, Piante Ornamentali, Pomodoro, Vite

Patologie

Alternaria solani, Botrytis cinerea, Mal bianco del melo, Marsonia spp., Phragmidium mucronatum, Phytophthora fragariae, Bolla, Oidio, Peronospora, Peronospora (Phytophtora infestans), Peronospora (Plasmopara viticola), Septoria, Ticchiolatura

Melo e Pesco
Venturia Inaequialis (ticchiolatura del melo)
Podosphaera Leucotricha (mal bianco del melo)
Taphrina deformans (bolla del pesco)
Dosi: 200-400ml/Hl (1-3 l/Ha)
2-6 applicazioni ogni 7 giorni durante il ciclo colturale
Iniziare le applicazioni fogliari all’inizio del germogliamento qualdo le condizioni ambientali sono favorevoli allo sviluppo delle malattie

Vite
Erysiphe Necator (oidio della vite)
Plasmopara Viticola (peronospora della vite)
Dosi: 200-500ml/Hl (1-4 l/Ha)
2-6 applicazioni ogni 7 giorni durante il ciclo colturale
Iniziare le applicazioni fogliari all’inizio del germogliamento qualdo le condizioni ambientali sono favorevoli allo sviluppo delle malattie

Cucurbitacee
Podosphaera xhantii (oidio delle cucurbitacee)
Phytium spp.
Dosi: 200-400 ml/Hl (1-3 l/Ha)
Applicazioni fogliari per oidio: 2-3 interventi ogni 3-4 giorni. Applicazione radicale per malattie di radici e semi: 2-3 interventi ogni 3-4 giorni.

Pomodoro
Alternaria solani
Septoria lycopersici
Dosi: 200-400 ml/Hl (1-3 l/Ha)
2 applicazioni ogni 14 giorni.
Applicare dal primo palco fiorale visibile quando le condizioni ambientali sono favorevoli allo sviluppo della malattia

Fragola e lampone
Botrytis cinerea,
Oidio (Podosphaera aphanis)
Phytophthora fragariae e altri funghi come Colletotrichum acutatum
Dosi: 200-500 ml/hl (2-4 l/ha)
4-8 applicazioni ogni 5-14 giorni.
Le applicazioni possono essere fatte durante il ciclo colturale.

Patata
Phytophthora infestans
Alternaria solani
Oidio (Erysiphe cichoracearum)
Dosi: 200-500 ml/Hl (2-4 l/Ha)
2-4 applicazioni con un intervallo di applicazione di 5-15 giorni. Applicare quando appaiono condizioni ambientali favorevoli per lo sviluppo della malattia

Piante ornamentali
Marsonia spp.
Phragmidium mucronatum
Oidio
Peronospora
Dosi: 200-500 ml/Hl (2-4 l/Ha)
1 applicazione fogliare
Quando i primi sintomi della malattia compaiono

Garantire una buona copertura fogliare per stabilire un contatto diretto del prodotto con l’agente patogeno.
Regolare il pH del brodo di applicazione su valori neutri o leggermente acidi (pH tra 6.5-7). Garantire agitazione durante la miscelazione. Equisetum arvense può essere usato il giorno prima della raccolta. Applicare in un massimo di 24 ore dalla sua preparazione, per evitare ossigenazione del prodotto ed inquinamento microbico durante l’immagazzinamento.

AGRISYSTEM srl - Via dei Bizantini 216,
88046 Lamezia Terme (CZ)
Tel. 0968 461121 - Fax. 0968 464455
infoweb@agrisystem.srl
C.F. e P.IVA 02146460791
Iscrizione Reg. Imprese 155292
Capitale sociale € 76.500,00 i.v.